GuruNotizieScienza

I benefici di una pausa

Prendersi una pausa dalla relazione può essere un tentativo disperato di salvare la stessa dalla rottura definitiva. A patto, però, che sia fatto tutto nel modo corretto.

Si sente spesso parlare di pause di riflessione durante una storia d’amore e di come queste siano spesso una scusa per chiudere senza far troppo rumore. O per darsi a relazioni temporanee nel periodo in cui si dovrebbe, invece, riflettere.

In entrambi i casi, ovviamente, la pausa è da intendersi come qualcosa di negativo e di inconcludente per la storia. Eppure, secondo la psicologia, ci sono dei casi in cui una piccola interruzione dal rapporto a due può davvero funzionare e migliorare una situazione altrimenti destinata al declino.

Come far funzionare al meglio una pausa nella relazione

Quando si vive un rapporto di coppia i motivi che possono portare ad una crisi sono tanti e vari. E a volte per comprenderli e capire un po’ di più se stessi e i propri sentimenti può davvero rendersi necessaria una pausa. Questa, però, andrebbe concordata con tempi e regole e dovrebbe essere portata avanti in modo serio e con la reale intenzione di approfondire le cose al fine di arrivare ad un verdetto che sia definitivo e risolutivo. Come dovrebbe essere, quindi, il giusto intervallo durante una relazione?

Per prima cosa dovrebbe esserci la monogamia perché andare in giro a cercare avventure significherebbe dilatare i tempi perdendo di vista il focus della questione. In secondo luogo si dovrebbe stabilire una durata che potrebbe essere, ad esempio, di due o tre settimane al massimo. In questo lasso di tempo non ci si dovrebbe sentire né spiare sui social ma bisognerebbe provare a vivere la propria vita nel modo più naturale possibile.

GuruNotizie

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle nostre ultime notizie.

Agendo in questo modo si potrà capire prima di tutto se si sente o meno la mancanza dell’altra persona e quali sono le cose che, invece, non mancano affatto. Riflettendo con cura su se stessi si può anche arrivare a comprendere determinati atteggiamenti sbagliati e che andrebbero rivisti. E tutto in modo chiaro e senza il rischio di influenze esterne. Agendo in questo modo la pausa assume un ruolo importante e con un possibile effetto risanatore.

Una volta terminata, infatti, i partner potranno parlare di quanto compreso. E decidere se riprovare stabilendo regole nuove e basate su ciò che hanno appreso durante i giorni di lontananza. Certo, i rischi che la pausa porti invece a capire che l’amore era già finito da un po’ e che era rimasto solo l’affetto o che allontani uno dei due partner in modo definitivo sono sempre alti.

Eppure, se si lavora con coscienza e serietà i risultati saranno comunque positivi. E tutto perché in grado di mostrare la relazione per quello che è davvero, mettendo in luce non solo gli eventuali difetti ma anche i pregi e (qualora ci siano) gli aspetti per cui vale la pena salvarla. Una scelta che deve quindi essere ponderata per bene ma che secondo la psicologia può essere davvero determinante.





Amore: ho bisogno di una pausa

Amore: ho bisogno di una pausa – sembra la scusa più antica…

Quante volte abbiamo sentito questa frase in una relazione: “Amore, ho bisogno di una pausa”. Molte persone considerano questa richiesta come la scusa più antica nel libro delle relazioni. Ma è davvero così?

Il significato di “ho bisogno di una pausa”

Quando qualcuno chiede una pausa in una relazione, può significare molte cose diverse. Potrebbe essere che la persona sente di aver bisogno di tempo per riflettere sulle proprie priorità e obiettivi, o potrebbe essere che si sente soffocata nella relazione e ha bisogno di spazio per respirare.

Le ragioni dietro la richiesta

Le ragioni dietro la richiesta di una pausa possono variare da persona a persona. Alcuni potrebbero sentire la necessità di concentrarsi su se stessi e sul proprio benessere emotivo, mentre altri potrebbero avere dubbi sulla relazione stessa e aver bisogno di tempo per valutare il proprio coinvolgimento emotivo.

Come affrontare una richiesta di pausa

Quando il partner chiede una pausa, è importante comunicare apertamente e onestamente. Chiedi il motivo dietro la richiesta e cerca di capire le esigenze e i sentimenti del tuo partner. È importante prendersi il tempo per riflettere sulla propria relazione e capire se entrambi siete disposti a lavorare insieme per superare le sfide che potrebbero esserci.

Conclusione

In definitiva, la richiesta di una pausa in una relazione non dovrebbe essere considerata automaticamente come una scusa. È importante affrontare la situazione con empatia e compassion verso entrambi i partner e lavorare insieme per trovare una soluzione che sia soddisfacente per entrambi.


Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio