GuruNotiziesanremo2024

Jonathan Milan si conferma con la maglia ciclamino alla Milano-Sanremo

IMG 5450
IMG 5450
Da Jonathan Milan due segnali piuttosto chiari in vista della Classicissima (foto LaPresse)



Tempo di lettura:
2
minuti

Secondo successo in questa settimana per Jonathan Milan, che sfoggia anche la maglia ciclamino. Il ct azzurro Daniele Bennati, sul traguardo di San Benedetto del Tronto, ha un sorriso da qui a lì. “Personalmente sono contentissimo – dice il commissario tecnico della nazionale a Stefano Rizzato che lo intervista per la Rai – stiamo trovando un super velocista. Oggi Milan ha fatto qualcosa di incredibile ma vorrei sottolineare anche il grande lavoro di Simone Consonni. Quando è partito Wærenskjold, Jonathan per un momento voleva andare a chiudere, poi fortunatamente e intelligentemente si è voltato e ha visto arrivare Simone Consonni che ha fatto davvero qualcosa di eccezionale. Milan ha dovuto fare praticamente due volate, il rischio era quello di trovarsi con le gambe troppo pesanti negli ultimi 50 metri, dove Philipsen sappiamo che è veramente devastante, ma godiamoci questo Milan che ci sta regalando grandi soddisfazioni”.

Anche perché questa non è una settimana come le altre. E Bennati lo sa bene. “Sabato ci sarà la Milano-Sanremo, io credo che lui in primis ci deve credere”. Anche perché il friulano della Lidl-Trek in questa Tirreno-Adriatico è stato capace di vincere due volate totalmente diverse, è stato molto lucido. “Vincere due volate così è sinonimo di grande condizione atletica. La prima era in leggera salita, gli addetti ai lavori potevano immaginare che tenesse su un arrivo del genere ma non tutti lo credevano possibile: è una grande iniezione di fiducia per lui vincere volate così esigenti e soprattutto vincere l’ultima tappa di una Tirreno-Adriatico corsa ad altissima velocità, vuol dire che la condizione è in crescendo. Philipsen al contrario ha dimostrato di essere un po’ in debito di condizione, ha patito sicuramente più di Jonathan questa Tirreno, ed è un ottimo segnale”.

GuruNotizie

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle nostre ultime notizie.

In chiave azzurra è molto più di un sospiro di sollievo. “Quando vince un italiano per me è sempre una grande soddisfazione perché sappiamo il momento particolare che stiamo attraversando ma credo che questi successi ci facciano bene. Ganna in questo momento sembra che magari possa essere non in condizione, ma sono sicuro che già da sabato alla Milano-Sanremo ci farà divertire”.






Bennati e la Milano-Sanremo: «Milan deve crederci. E Ganna…

Una corsa leggendaria

La Milano-Sanremo è una delle gare ciclistiche più importanti del calendario mondiale. Conosciuta come La Classicissima, la corsa si svolge annualmente in Italia e attira i migliori corridori da tutto il mondo.

La gara inizia a Milano, nel nord Italia, e si conclude a Sanremo, sulla splendida Riviera Ligure. La Milano-Sanremo è considerata una delle sfide più lunghe del circuito professionistico, con una distanza di circa 300 chilometri che i corridori affrontano dopo lunghe ore di pedalata.

Oltre alla distanza, un altro elemento che rende la Milano-Sanremo così affascinante è il suo percorso. La corsa attraversa paesaggi spettacolari, dalla pianura padana alle colline dell’entroterra fino al bellissimo affaccio sul mare a Sanremo.

Bennati e la sua speranza per il Milan

Durante un’intervista, Daniele Bennati, ciclista italiano famoso per le vittorie nelle classiche, ha espresso la sua speranza che una squadra milanese possa finalmente vincere la Milano-Sanremo dopo anni di assenza dalle vittorie.

Bennati, nato a Arezzo ma cresciuto a Gallarate, ha una forte connessione con Milano e non può fare a meno di sostenere il ciclismo della città. “Milan deve crederci”, ha detto Bennati, sottolineando la necessità di una squadra solida e determinata a portare a casa la vittoria.

Il ciclista ha anche elogiato Filippo Ganna, uno dei talenti emergenti del ciclismo italiano. “Ganna è un fenomeno”, ha detto Bennati. “È un corridore polivalente con un grande futuro nel ciclismo. Spero che possa partecipare alla Milano-Sanremo e dimostrare il suo valore”.

La speranza per la vittoria

La vittoria della Milano-Sanremo è ambita da molti corridori e squadre, ma solo il più forte e il più strategico può portare a casa il prestigioso titolo. La competizione è aperte a tutti, ma solo i corridori più in forma e preparati possono affrontare la sfida.

I tifosi milanesi sono affamati di una vittoria nella Milano-Sanremo e la speranza è che una squadra milanese possa finalmente riuscire nell’impresa. Con corridori come Ganna che mostrano una grande promessa, le speranze sono alte per un successo milanese.

La Milano-Sanremo è una gara che richiede determinazione, resistenza e una buona dose di fortuna. Sarà interessante vedere se Milan riuscirà a crederci abbastanza da superare sfide come il Poggio e la Cipressa, punti cruciali della corsa che possono fare la differenza.

Conclusioni

La Milano-Sanremo è una delle corse ciclistiche più amate e affascinanti del calendario. L’aspettativa di una vittoria milanese cresce di anno in anno e i tifosi puntano le loro speranze su corridori come Ganna per raggiungere questo obiettivo. Sia che il Milan riesca o meno a vincere, una cosa è certa: la Milano-Sanremo continuerà ad affascinare e a colpire i cuori dei fan di tutto il mondo con la sua magia e il suo fascino senza tempo.

Mostra di più

Articoli Correlati

Ti Potrebbe Interessare
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio