Grande FratelloGuruNotizie

Luigi condannato per frase sessista

Dopo cinque anni di processo è arrivata la sentenza: Luigi Maria Favoloso è stato condannato per la frase sessista contro Selvaggia Lucarelli al Grande Fratello 2018. Ad annunciarlo è stata proprio la giornalista e opinionista, che ha rivelato che l’ex gieffino sarà costretto a risarcire i danni. Dal canto suo, Favoloso ha smentito tutto e ha annunciato che farà ricorso. Scopriamo cos’è successo e tutti i dettagli.
Luigi Favoloso contro Selvaggia Lucarelli al Grande Fratello: la storia
Luigi Maria Favoloso prese parte al Grande Fratello nel 2018, ma la sua esperienza nel reality allora condotto da Barbara D’Urso durò appena 29 giorni. L’ex gieffino venne infatti espulso per aver indossato una maglietta con stampata la scritta “Selvaggia su*a”, oscurata dalla rete (ma confermata da altri concorrenti come Simona Coccia Colaiuta), che decise di allontanarlo. Selvaggia Lucarelli decise così di passare alle vie legali.
La condanna e la risposta dell’ex gieffino
“Aveva esibito una maglietta con una frase sessista rivolta a me nella casa del Grande Fratello. Il processo è durato cinque anni ma alla fine oggi Luigi Maria Favoloso è stato condannato in sede penale con risarcimento danni da quantificare in sede civile” ha annunciato Selvaggia Lucarelli sui social, ricordando quanto successo: “Il gentiluomo aveva provato a sfangarsela affermando che quella Selvaggia non ero io, ma è stato smentito dai testimoni.
La replica di Luigi Favoloso non si è fatta attendere, con l’ex gieffino che ha voluto subito smentire quanto detto dalla giudice di Ballando con le stelle sui social: “Mi trovo costretto a smentire quanto affermato da Selvaggia Lucarelli nel suo ultimo tweet, oggi non c’è stata nessuna condanna definitiva e soprattutto questo processo non si è svolto nel tribunale penale ordinario (in quello ho vinto 2 anni fa) ma presso il giudice di pace”. Favoloso ha poi annunciato che farà ricorso: “È stata richiesta dal PM una multa di pochi euro, farò appello non per la cifra ma per l’ingiustizia del fatto in sé”.
La turbolenta carriera di Favoloso si avvicina quindi alla chiusura di almeno uno dei capitoli più spiacevoli. Dopo il Gf, infatti – oltre a essere balzato agli onori della cronaca per la sua complicata relazione con Nina Moric e la storia d’amore con l’ex pupa Elena Morali – è stato denunciato per stalking da Daniele Di Lorenzo (all’epoca fidanzato con la Morali) e il processo è ancora in corso.



Luigi Favoloso condannato per la frase contro Selvaggia

Luigi Favoloso condannato per la frase contro Selvaggia

Luigi Favoloso, noto personaggio televisivo, è stato condannato per aver pronunciato una frase offensiva nei confronti di Selvaggia.

Il caso

La frase incriminata è stata pronunciata durante un’intervista televisiva in cui Favoloso ha fatto dei commenti diffamatori su Selvaggia, scatenando una forte reazione da parte del pubblico e dei media.

La condanna

Dopo un’indagine approfondita, le autorità competenti hanno condannato Favoloso per diffamazione e lo hanno multato per l’offesa pronunciata contro Selvaggia.

Le reazioni

La condanna di Favoloso ha generato reazioni contrastanti da parte del pubblico e dei fan dei due personaggi. Alcuni hanno criticato duramente Favoloso per il suo comportamento offensivo, mentre altri lo hanno difeso sostenendo che si è trattato soltanto di un momento di debolezza.

GuruNotizie

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle nostre ultime notizie.

Le conseguenze

Questa condanna ha avuto un impatto significativo sulla carriera e sull’immagine pubblica di Favoloso. Molte marche e programmi televisivi hanno deciso di prendere le distanze da lui, causandogli gravi danni sia professionali che personali.

Il futuro

È ancora incerto quale sarà il futuro di Favoloso dopo questa condanna. Certamente dovrà affrontare le conseguenze delle sue azioni e dimostrare di aver imparato dalla sua esperienza.


Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio